QUINTODECIMO TERRA D’ECLANO 2017 – Pellegrini

QUINTODECIMO TERRA D’ECLANO 2017 – Pellegrini

43,50

Esaurito

Categorie: ,

L’Aglianico Terra d’Eclano è un altro esempio dell’indiscussa qualità dei vini Quintodecimo, una cantina che in pochi anni ha saputo creare dei veri capolavori enologici che ben rappresentano il terroir campano, nelle vicinanze di Taurasi. Il nome di questa cantina, scelto da Luigi e Laura Moio, insieme nella vita come in questa bellissima iniziativa vinicola, deriva dal toponimo latino Quintum Decimum con cui i romani all’alba del VIII secolo d.C. chiamavano il casale cui si era ridotto l’antico municipio di Eclano, dove oggi sorge la cantina. Il Terra d’Eclano è ottenuto con le uve provenienti da cinque distinti vigneti di proprietà della cantina, interamente coltivati ad aglianico. Il Terra d’Eclano è uno splendido aglianico, seducente e raffinato ricorda il suo fratello maggiore, il Taurasi Quintodecimo. Incanta all’olfatto con eleganti sfumature profumate dai sentori di frutti di bosco, frutta dolce e più intense note di caffè e liquirizia. Questa splendida varietà organolettica è l’eredità di cinque terroir con clima, esposizione e suoli differenti dai quali provengono le uve che compongono questo splendido vino. Al gusto presenta una struttura suadente con i suoi tannini vellutati che accarezzano il palato accompagnandoci lungamente con un finale maestoso, infinito, elegante e piacevolmente sapido, intarsiato su note balsamiche e speziate. Un grande vino, capace di raccontare in un attimo l’Irpina del Quintum Decimum. Si abbina bene con selvaggine, carne rossa, carne rossa alla griglia e formaggi stagionati. Gradazione alcolica 14%. Servire ad una temperatura di 18 -20°C.

Peso1.25 kg

TOP

Open chat